Bilancio Ue: agricoltori, tagli Pac vanno contro aree rurali

Copa e Cogeca, leader non possono ignorare bisogni comunità

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - "Siamo in un momento critico per la sopravvivenza del modello di agricoltura familiare dell'Ue, un bilancio ridotto sarà percepito come un chiaro messaggio ai nostri agricoltori", cioè che ai leader Ue "non interessa abbastanza dell'agricoltura, delle nostre aree rurali e di coloro che producono il cibo che mangiamo". E' quanto dichiara Pekka Pesonen, segretario generale del Copa e Cogeca, le organizzazioni degli agricoltori e delle cooperative Ue. Gli Stati membri che stanno negoziando il bilancio dell'Unione 2021-2027, dice Pesonen "non possono ignorare le attuali difficoltà delle comunità agricole e l'esodo dalle aree rurali in tutta l'Ue. Devono impegnare risorse sufficienti per realizzare le priorità dell'Unione". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie