Parlamento Ue, estendere a Bielorussia sanzioni contro Mosca

'Minsk corresponsabile dell'aggressione all'Ucraina'

Redazione ANSA

BRUXELLES - L'Eurocamera condanna fermamente il sostegno del regime bielorusso all'invasione russa dell'Ucraina e, con una risoluzione approvata per alzata di mano chiede di applicare anche alla Bielorussia le sanzioni contro la Russia in quanto corresponsabile dell'attacco. Nel testo il Parlamento europeo si oppone con forza al ruolo svolto dal regime bielorusso nell'assistenza alla guerra illegale della Russia contro l'Ucraina, compresi il cosiddetto referendum per ripristinare lo status nucleare del Paese e l'uso del territorio bielorusso da parte dell'esercito russo.

La relazione sottolinea anche la necessità di un'indagine completa sui crimini commessi dal regime di Aleksandr Lukashenko contro il popolo bielorusso ed invita i Paesi Ue sono ad applicare attivamente il principio della giurisdizione universale e a predisporre processi contro i funzionari bielorussi responsabili o complici di violenze e repressioni, compreso lo stesso dittatore.

Il Parlamento denuncia anche le recenti modifiche apportate al codice penale bielorusso che introducono la pena di morte per tentati atti di terrorismo e chiede alla Bielorussia di abolire immediatamente la pena di morte in modo permanente. Il testo sottolinea infine la necessità di rafforzare la cooperazione tra l'Ue e le forze democratiche bielorusse, anche attraverso vertici regolari e un robusto aiuto finanziario.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie