L'Eurocamera chiede interventi a sostegno dei pescatori locali 

Più vendite dirette e promozione prodotti del posto 

Redazione ANSA

BRUXELLES - Aumentare la vendita diretta e creazione di campagne promozionali per i prodotti della pesca locale. Sono alcune delle proposte degli eurodeputati della commissione Pesca dell'Europarlamento per affrontare il problema del basso reddito e dell'insicurezza sociale nella pesca di piccola scala. Gli europarlamentari hanno approvato una risoluzione in cui chiedono di costruire catene di approvvigionamento nuove e più brevi.

Con una media di 32,5 anni, il rinnovo della flotta appare agli eurodeputati come un'altra priorità che dovrebbe essere finanziata nell'ambito del Fondo europeo per gli affari marittimi, la pesca e l'acquacoltura. I deputati invitano la Commissione Ue ad avviare una mappatura con dati accurati e completi sulla pesca su piccola scala, con lo scopo di misurare l'effettivo impatto economico e sociale di questo segmento del settore ittico.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie