Piemonte, fondi Ue finanziano veicoli a basse emissioni

Quattro milioni di euro per la sostituzione dei mezzi commerciali inquinanti

Redazione ANSA

TORINO - "La Regione Piemonte destinerà 4 milioni (2 del fondo regionale Por-Fesr e 2 del ministero dell'Ambiente) al bando al via in dicembre per la sostituzione con mezzi a basso impatto ambientale dei veicoli commerciali che dal 15 ottobre saranno bloccati dal piano antismog". Lo ha annunciato nell'aula del Consiglio regionale l'assessore ai Trasporti del Piemonte, Francesco Balocco, rispondendo alle interrogazioni di Carla Chiappello (Moderati), Nadia Conticelli (Pd) e Domenico Ottria (Leu). Con l'entrata in vigore delle misure antismog, in Piemonte resteranno infatti ferme per sei mesi dal lunedì al venerdì circa 196 mila auto Euro3 diesel. "La Giunta regionale - ha detto Balocco - ha adottato uno schema di ordinanza tipo per consentire un'attuazione omogenea delle limitazioni previste dall'Accordo di programma del Bacino Padano. Tenuto conto delle risorse a disposizione e del parco veicolare, abbiamo deciso di partire dal settore commerciale, che presenta maggiori criticità in termini di vetustà e impatto. Stiamo inoltre lavorando per ottenere trasferimenti nazionali per avviare investimenti sulla mobilità collettiva e privata a partire dal 2019". 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."