Arriva tutela Ue anche per il nome 'Pizza Napoletana'

Dopo riconoscimento STG al prodotto

Redazione ANSA

BRUXELLES, 28 NOV - Il nome 'Pizza Napoletana' è stato iscritto nel registro europeo delle specialità tradizionali garantite. Lo si apprende dalla Gazzetta Ufficiale dell'Ue. La 'Pizza Napoletana' era stata registrata in precedenza come specialità tradizionale garantita (STG) ma senza riserva del nome. Per beneficiare della denominazione STG infatti, un prodotto agricolo o alimentare deve essere conforme al disciplinare e può essere registrato con o senza l'uso riservato del nome.

I canoni di produzione della Pizza Napoletana sono stati registrati per la prima volta nel 1984 dopo una riunione di storici pizzaioli napoletani, durante la quale venne steso un primo, breve disciplinare che venne registrato ufficialmente con atto notarile. Nel 2004 cominciò l'iter per il riconoscimento a livello europeo e nel 2010 venne assegnata l'attestazione STG (Specialità Tradizionale Garantita) alla specialità campana e vennero registrati e specificati in modo definitivo nel Disciplinare di Produzione le norme di preparazione e gli ingredienti utilizzati.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie