Luce verde Ue a Fesr 21-27 dell'Umbria da 520 mln

Di cui 209 milioni provengono da fondi Ue

Redazione ANSA

BRUXELLES - La Commissione europea ha approvato il programma operativo della Regione Umbria per l'impiego del Fondo europeo per lo sviluppo regionale, il Fesr, per il periodo 2021-2027. La dotazione finanziaria complessiva è di 523 milioni di euro, di cui 209 milioni provengono da fondi Ue. Secondo quanto comunicato dalla Commissione, i principali obiettivi indicati dalla Regione sono: migliorare la capacità della regione di innovare e competere investendo maggiori risorse nella ricerca e nell'innovazione; stimolare la crescita della produttività investendo nei settori ad alta intensità tecnologica; garantire una crescita economica di alta qualità, promuovendo la sostenibilità ambientale e la resilienza; promuovere l'innovazione e l'inclusione sociale attraverso investimenti nel settore della cultura.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie