Ferrero ritira prodotti in Serbia e Montenegro

Misura precauzionale dopo casi di salmonella in Europa

Redazione ANSA
(ANSAmed) - BELGRADO, 08 APR - Il gruppo Ferrero ha annunciato il ritiro in Serbia e Montenegro, di propria iniziativa, di alcuni articoli 'Kinder' prodotti in Belgio per il possibile collegamento con alcuni casi dubbi di salmonella segnalati in Gran Bretagna e altri Paesi europei. Come riferiscono i media a Belgrado, l'azienda sottolinea la sua grande cura e attenzione alla sicurezza alimentare, e l'interesse a collaboraere con le istituzioni competenti locali.

"Anche se, dopo aver testato i prodotti Kinder immessi sul mercato, nessuno di loro è risultato positivo alla salmonella nè abbiamo ricevuto alcun reclamo da parte dei consumatori, prendiamo questa situazione molto seriamente poichè la cura e la sicurezza dei consumatori è sempre stata la nostra priorità", ha detto Ferrero in un comunicato - come riferito dai media.

Pertanto "come misura precauzionale abbiamo deciso di ritirare di nostra iniziativa i prodotti 'Kinder Schokobons' e 'Kinder Happy Moments' con i numeri di determinati lotti di produzione.

(ANSAmed).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: