Fincantieri-ex Stx, Ue estende al 17 aprile decisione

Un mese in più per convincere Bruxelles a dare via libera

Redazione ANSA

BRUXELLES - La Commissione Ue ha esteso la scadenza della decisione finale sulla fusione tra Fincantieri e Chantiers de l'Atlantique. Inizialmente prevista per il 17 marzo, la nuova data limite è stata spostata al 17 aprile in accordo con le parti e in linea con il regolamento Ue sulle fusioni. Nei casi di fusione il tempo supplementare, generalmente, serve alle parti per sottomettere ulteriori informazioni oppure nuovi impegni per convincere l'antitrust Ue a dare il via libera all'operazione. Bruxelles aveva avviato il 30 ottobre scorso un'indagine approfondita per valutare la proposta di acquisizione di Chantiers de l'Atlantique da parte di Fincantieri, temendo che l'operazione possa ridurre la concorrenza nel mercato mondiale della costruzione di navi da crociera.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: