Bulgaria leva il veto a proposta ad adesione Macedonia Nord all'Ue

A favore della proposta francese hanno votato 170 deputati, 37 i contrari 21 gli astenuti

Redazione ANSA

SOFIA - Dopo un acceso dibattito il parlamento bulgaro ha approvato la mozione avanzata dall'opposizione e sostenuta dal partito 'Continuiamo il cambiamento' del premier dimissionario Kiril Petkov volta ad appoggiare la proposta francese per risolvere la disputa fra Bulgaria e Macedonia del Nord riguardo all'avvio dei negoziati per l'ingresso di Skopje nell'Ue. Con ciò viene rimosso il veto di Sofia sull'avvio del negoziato della Macedonia del Nord con Bruxelles, che durava da un anno e mezzo. A favore della proposta francese hanno votato 170 deputati, 37 i contrari 21 gli astenuti. Presenti 228 deputati dei 240 nel parlamento unicamerale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: