Kyriakides, Ue acquisterà altri vaccini contro il vaiolo delle scimmie

Lettera ai ministri per un'azione coordinata

Redazione ANSA

BRUXELLES - L'Ue sta preparando due procedure per l'acquisto congiunto di nuove dosi di vaccino contro il vaiolo delle scimmie e del trattamento antivirale Tecovirimat. Emerge da una lettera inviata dalla commissaria Ue alla Salute Stella Kyriakides ai ministri competenti dell'Ue, "alla luce della dichiarazione dell'Oms di un'emergenza sanitaria pubblica" e "per sollecitare un'azione dell'Ue rafforzata, concertata e coordinata". Nelle settimane scorse l'Ue ha già acquistato 160mila dosi. Ora, scrive Kyriakides, "vanno consegnati il prima possibile".

La commissaria europea alla Salute raccomanda ai ministri l'azione su cinque priorità: "intensificare la sorveglianza, identificare e segnalare casi, l'isolamento, la tracciabilità dei contatti e la vaccinazione, e la prevenzione delle infezioni e chiare campagne di comunicazione del rischio in tutti gli Stati membri".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: