In Ue ancora giù l'indice di fiducia ad agosto, anche in Italia

-1,3 in area euro, -1,2 Italia. Stabili prospettive occupazione

Redazione ANSA
BRUXELLES - Ad agosto 2022 l'indicatore del sentimento economico Esi è ulteriormente diminuito sia nell'area dell'euro (-1,3 punti a 97,6) e sia nell'Ue (-1,0 punto a 96,5).
L'indicatore delle prospettive occupazionali (Iee), invece, si è stabilizzato dopo due mesi di perdite significative (+0,8 punti a 108,0 nell'area dell'euro e +0,4 punti a 107,3 nell'Ue). Lo ha reso noto la direzione generale per l'economia della Commissione europea. Tra le maggiori economie, l'Esi è crollato nei Paesi Bassi (-4,8) e ha registrato un calo significativo in Germania (-2,5), Francia e Polonia (entrambe -1,8) e in Italia (-1,2).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: