Acque: Costa, limite Ue a Pfas è un successo italiano

Sempre in prima fila nel chiedere ambizione. Ora va recepito

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 19 DIC - "L'Italia è stata in prima fila nel chiedere massima ambizione sui Pfas e per me oggi vedere i limiti Pfas a 0,1 microgrammi al litro come valore limite per tutta l'Europa è il riconoscimento di tutto il lavoro fatto da noi". Così il ministro dell'Ambiente Sergio Costa ha commentato l'accordo preliminare sulla direttiva acque potabili arrivato nella notte. Il ministro ha voluto ricordare anche il nuovo regolamento sul riuso delle acque in agricoltura, che ha avuto il via libera definitivo dai paesi Ue ieri: "Abbiamo ottenuto due accordi molto importanti, ora vanno recepiti nel nostro interesse essendo stati alfieri di entrambi, lo vogliamo fare al più presto possibile".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: