Bolkestein: Commissione Ue ribadisce, copre anche spiagge

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 19 DIC - La Commissione Ue conferma che la direttiva Bolkestein sui servizi riguarda anche le concessioni balneari, così come stabilito dalla Corte di giustizia Ue nel luglio 2016. Bruxelles non commenta la misura inserita in manovra che esclude per i prossimi 15 anni l'applicazione della direttiva Bolkestein dal comparto delle imprese balneari, ma rimanda alla risposta che la commissaria al mercato interno Elzbieta Bienkowska ha dato ad alcune interrogazioni parlamentari a luglio 2018. Nel testo, la commissaria ricordava come fosse proprio la sentenza della Corte Ue di luglio 2016 a confermare che le concessioni balneari "sono autorizzazioni ai sensi della direttiva 2006/123/CE, dal momento che esse comportano un'autorizzazione a esercitare un'attività economica in un'area demaniale".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: