Cybersicurezza, l'Ue rafforza la cooperazione tra Stati

Due progetti per potenziare team di difesa e analisi dei dati

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 15 GEN - L'Unione Europea rafforza l'impegno per la sicurezza informatica. La Commissione Europea ha presentato oggi due progetti per migliorare la cooperazione tra gli Stati membri nella lotta contro gli attacchi informatici. Due milioni di euro provenienti dal Connecting Europe Facility (Cef) saranno destinati al progetto MeliCERTes per potenziare ulteriormente i team in difesa della sicurezza informatica nelle infrastrutture digitali. Per far fronte alle sfide informatiche, l'Agenzia Ue per la sicurezza informatica (Enisa) lavorerà a stretto contatto con un consorzio di centri di allerta in Polonia, Austria, Estonia e Lussemburgo che forniranno strumenti utili a rispondere alle minacce in Europa.

Il secondo progetto, che riceverà un finanziamento di 1,5 milioni di euro, si concentrerà invece sulla cooperazione per lo scambio di informazioni e sulla creazione e sviluppo di centri di analisi (ISAC) a livello europeo per la sicurezza delle reti nei settori come la sanità, le infrastrutture digitali e i trasporti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: