Venezuela: M5S, risoluzione Pe non favorisce processo pace

Redazione ANSA STRASBURGO
(ANSA) - STRASBURGO, 28 MAR - "La risoluzione votata dal Parlamento europeo è sproporzionata e non favorisce il processo di pace avviato dalle Nazioni Unite e le negoziazioni portate avanti dal gruppo di contatto internazionale, di cui l'Italia fa parte. Ci saremmo aspettati dal Parlamento europeo una maggiore enfasi su una via d'uscita pacifica della crisi. L'opzione militare non può essere sul tavolo". Così in una nota la delegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo.

"Coerentemente con la linea di politica estera del governo Conte e coerentemente con il voto espresso durante la risoluzione dello scorso gennaio, il Movimento 5 Stelle ribadisce che è dalla parte del dialogo, della pace e del popolo venezuelano - prosegue la nota -. Non siamo dalla parte di Maduro, ribadiamo la nostra preoccupazione per la situazione umanitaria ma crediamo che solo con il coinvolgimento di tutti gli attori, interni ed esterni al Paese, si possa arrivare a quella pace duratura che merita il popolo venezuelano". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: