Migranti: quarantena minori, Prefettura Trieste cerca sedi

Si valutano locazioni alberghi. Avviata indagine esplorativa

(ANSA) - TRIESTE, 29 AGO - Un'indagine esplorativa è stata avviata dalla Prefettura di Trieste per individuare strutture alberghiere-ricettive o altri beni immobili idonei a ospitare "persone a elevata fragilità e marginalità socio-sanitaria, con particolare riferimento ai minori stranieri non accompagnati", per "assicurare l'applicazione delle misure di isolamento sanitario o di quarantena con sorveglianza attiva" contro la diffusione del coronavirus.
    L'indagine, precisa la Prefettura, è finalizzata alla stipula di un contratto di locazione. La struttura dovrà assicurare una capacità ricettiva di almeno 20 persone, preferibilmente in stanze separate. "La Prefettura - spiega l'avviso pubblico - deve assicurare fino alla data del 15 ottobre 2020 ovvero qualora diversa, fino alla data di cessazione dello stato di emergenza, il servizio di ospitalità di migranti per i quali si rende necessario l'applicazione delle misure di isolamento sanitario o di quarantena con sorveglianza attiva in osservanza delle misure governative di contenimento e contrasto alla diffusione del covid-19".
    La manifestazione di interesse dovrà pervenire alla Prefettura entro le 12 del 2 settembre. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Nuova Europa



    Modifica consenso Cookie