ANSAcom

Start up rilanciano Piemonte Orientale, nasce Incubatore

Nuova sede ad Alessandria col sostegno della Fondazione CrA

ANSAcom

Le imprese innovative per rilanciare l'economia della provincia di Alessandria. Per sostenere la ripresa del territorio, punta sulle start up la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria (CrA) che, in occasione della premiazione dei vincitori della Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta, celebra l'apertura - presso il Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica dell'Università - di un ufficio dell'Incubatore del Piemonte Orientale. Un "risultato importante", per il presidente della Fondazione Luciano Mariano, perché "ci consente di portare il meglio della ricerca nelle imprese, per attrarre nuova ricerca, stimolare l'imprenditorialità e la voglia di fare impresa, soprattutto tra i giovani".

"Le start up innovative sono ormai una parte essenziale dell'economia di qualunque Paese, in particolare nei momenti di crisi come quello che stiamo vivendo. Crediamo molto nell'investimento perché aiutiamo queste start up, che sono le imprese del domani", spiega Mariano. Un anno fa la Fondazione CrA ha acquisito una quota dell'Incubatore, che approda ad Alessandria forte di dieci anni di attività, durante i quali ha assistito la nascita di 44 imprese, tra start up innovative e spin-off della ricerca.

"L'obiettivo è quello di generare progresso - insiste Mariano - creare nuovi posti di lavoro e favorire la nascita di una nuova generazione di imprenditori. E i primi risultati di questa realtà confermano la validità dell'investimento e l'efficacia di questo strumento". Oggi l'Incubatore assiste infatti 24 imprese incubate, di cui 11 spin-off universitari e, con il suo team di cinque esperti, segue sei nuovi progetti imprenditoriali. Una struttura "a servizio e sostegno delle imprese del territorio", spiega Cesare Emanuel, che dell'Incubatore è il presidente. "Aprire una sede nel territorio alessandrino consolida la nostra presenza, e la nostra opera, nel territorio del Piemonte orientale".

Ai giovani alessandrini, universitari e non, l'Incubatore offre assistenza per la valutazione di idee imprenditoriali innovative, accompagnamento e formazione sui temi della creazione di impresa e realizzazione di business plan, con una assistenza dedicata alla valutazione e all'accesso a finanziamenti per innovazione e ricerca &sviluppo. "Con questa iniziativa l'Università sollecita la costituzione di embrioni di impresa al suo interno", dice soddisfatto il rettore dell'ateneo del Piemonte Orientale, Gian Carlo Avanzi. E' stato quest'ultimo a premiare la start up ClearBox vincitrice della quindicesima edizione della Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta con un progetto sull'Intelligenza Artificiale. "Sono ragazzi tornati dall'estero decidendo di investire in Italia - conclude il rettore - e questa è una soddisfazione in più. Spero che i giovani premiati possano realizzare i loro sogni".

In collaborazione con:
FONDAZIONE CASSA RISPARMIO ALESSANDRIA

Archiviato in