ANSAcom

Al via "Imprese Vincenti 2020" con 144 eccellenze italiane

Il digital tour di Intesa Sanpaolo parte da Milano

MILANO ANSAcom

E' partito da Milano il digital tour di “Imprese Vincenti 2020”, il programma di Intesa Sanpaolo per la valorizzazione delle piccole e medie imprese italiane. Si tratta di realtà “spesso poco note ma fondamentali per la vitalità del sistema produttivo, capaci di esprimere esempi di eccellenza imprenditoriale e del made in Italy, motore di filiere e distretti produttivi”, spiega Intesa Sanpaolo, che ha selezionato 144 pmi tra le 4.000 autocandidature ricevute.
Le Imprese Vincenti sono state individuate sulla base dei fattori di successo che le rendono ‘campioni’ del proprio territorio, con particolare attenzione all’impatto sociale e alla capacità di generare valore in termini di sostenibilità, innovazione, investimenti sul proprio capitale umano, capacità di programmare il passaggio generazionale, internazionalizzazione, legame con il territorio e con le proprie filiere produttive. Ne emerge un gruppo di imprese capaci di esprimere ante-Covid una crescita media del fatturato del 18%, una crescita dei dipendenti del 20% e un Roe medio del 34%. Anche in questa difficile fase, queste realtà imprenditoriali “si stanno impegnando per mantenersi sul mercato - sostiene Intesa -, adeguare i propri modelli di business al contesto e per sostenere il proprio business”. Secondo Intesa Sanpaolo e i partner di progetto Bain&Company, Elite, Gambero Rosso e, da quest’anno, Cerved e Microsoft Italia, “i segnali provenienti da molte delle imprese selezionate, capaci di resilienza e di saper impostare strategie per il futuro, rafforzano la convinzione che nei nostri territori esistano esempi di eccellenza imprenditoriale e del made in Italy che continuano a trainare l’economia e che, soprattutto in questa delicata fase, possono contribuire al rilancio del Paese”.
Questa edizione punta quindi a dare evidenza anche ai segnali di reazione e di volontà di ripartenza di buona parte del tessuto imprenditoriale italiano, attraverso la testimonianza diretta degli imprenditori che al roadshow digitale che parte da Milano e attraverserà tutta l’Italia, in 11 tappe dedicate alle storie delle imprese e dei territori: Firenze, Torino, Napoli, Padova, Brescia Bari, Bologna, Bergamo, Roma e Cuneo, a cui si aggiunge anche una tappa dedicata alle imprese del Terzo settore. Per ogni tappa saranno presentate 12 Imprese Vincenti, che racconteranno la propria esperienza e il percorso di crescita che stanno affrontando ad un pubblico ancora più ampio e digitale, in risposta al contesto straordinario determinato dall’emergenza Covid-19. Il percorso si concluderà a novembre, con un forum finale dedicato alle pmi. Grazie al programma di Intesa, a queste imprese saranno riservati percorsi di crescita e di visibilità, oltre alla valorizzazione delle proprie strategie competitive e i propri fattori di successo. I main partner metteranno a disposizione delle aziende selezionate strumenti di supporto alla crescita advisory su posizionamento strategico, confronto con best practice internazionali e con la community Elite, formazione e workshop.

In collaborazione con:
Intesa Sanpaolo

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie