Coronavirus: boom per 'Racconti in tempo di peste' on line

'Un Decameron contemporaneo', in 4 giorni 30mila visualizzazioni

 Grande successo per il progetto teatrale online prodotto in 'risposta' al blocco per il coronavirus dal Teatro Pubblico Ligure e dalla Compagnia Corrado d'Elia: in quattro giorni 'Racconti in tempo di peste' ha superato le 30mila visualizzazioni. Una vera e propria stagione teatrale via web gratuita, che raccoglie l'invito del ministro della Cultura Dario Franceschini a fare cultura online. Va in scena ogni giorno da mezzogiorno con una storia, un racconto, una poesia o altro, sulla pagina Facebook dell'iniziativa e sui siti www.teatropubblicoligure.it e di www.corradodelia.it. Tra gli artisti e gli intellettuali che hanno aderito al progetto Paolo Graziosi, Maddalena Crippa, Ermanno Bencivenga, Piergiorgio Odifreddi, Massimo Minella e altri. "Un Decameron contemporaneo", spiegano Sergio Maifredi, direttore artistico di Teatro Pubblico Ligure e Corrado d'Elia, fondatore della Compagnia Corrado d'Elia: "L'arte, la parola, la musica è ciò che ci fa sentire insieme oltre la paura". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie