Affari non risolti, ristoratore e figli pestano 50enne

Carabinieri pensano a lite per soldi

 I carabinieri di Camogli hanno denunciato un uomo di 51 anni, ristoratore, e i suoi figli ventenni, dopo una aggressione nei confronti di un uomo di 54 anni.
    I fatti risalgono al 23 dicembre. Secondo quanto ricostruito, padre e figli hanno preso a calci e pugni l'uomo causandogli ferite giudicate guaribili in 40 giorni. In base a una prima ipotesi i due cinquantenni si conoscevano e avrebbero avuto in passato questioni di soldi che potrebbero non essere state chiuse del tutto e avrebbero scatenato l'aggressione. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    MyWay Autostrade per l'Italia
    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie