A Savona primo corso italiano per 'avvistatori di balene'

Promosso da Regione Liguria con Fondazione Cima

(ANSA) - GENOVA, 13 GEN - Parte in questi giorni nella sede del campus universitario di Savona il corso di formazione in modalità on line per la figura dell'avvistatore di balene promosso da Regione Liguria con finanziamenti del fondo sociale europeo e organizzato dalla Fondazione Cima. Dei 50 candidati provenienti da tutta Italia 15 quelli selezionati per il primo corso italiano che vuole creare una nuova figura professionale con conoscenze specifiche in campo di ecologia e biologia marina. Il whale watching è tra le attività in maggiore espansione e sta aumentando la diffusione del marchio High Quality Whale-watching©, una certificazione di qualità che prevede, tra l'altro, la possibilità di svolgere a bordo delle barche anche attività di divulgazione. Le lezioni saranno tenute dai ricercatori della Fondazione Cima, da docenti dell'Università di Genova e da esperti del mondo del lavoro.
    Questo si pone come unico corso, a livello nazionale, in cui la formazione è integrata dall'esperienza del mondo della ricerca in ambito marino, dal contributo di figure che operano per la conservazione del territorio, come esperti di aree marine protette e parchi naturali e professionisti che lavorano nel settore del turismo e della comunicazione. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia
      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie