Coronavirus, morto ex primario Pesaro

Era in Rianimazione. Pensionato ma in prima linea da privato

Morto a Pesaro, dov'era ricoverato in Rianimazione per una polmonite collegata al coronavirus, l'ex primario di Pneumologia del San Salvatore di Pesaro, Marcello Ugolini, 70 anni. "Ci stringiamo alla famiglia, e ci uniamo al loro dolore", scrive la direttrice generale dell'azienda ospedaliera Marche Nord Maria Capalbo che lo descrive come "un uomo, un professionista instancabile ed eccezionale che lascia un vuoto incolmabile. Per anni ha diretto il reparto di Pneumologia di Marche Nord, dal 2005 al 2016. Dopo essere andato in pensione - riferisce - ha proseguito la sua amata attività e, anche in questo difficile periodo aveva deciso di stare in prima linea continuando a visitare i pazienti. Dopo il ricovero in medicina d'Urgenza, le sue condizioni si sono dimostrate subito molto gravi tanto da essere trasferito in Rianimazione, dove è rimasto per una ventina di giorni". Dal 1975 Ugolini era stato medico al San Salvatore.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie