Percorso:ANSA > Nuova Europa > Politica > Angela Merkel vince premio Onu per rifugiati

Angela Merkel vince premio Onu per rifugiati

In 2015 e in 2016 Germania ha accolto 1,2 mln richiedenti asilo

04 ottobre, 16:18
(ANSA) - ROMA, 04 OTT - L'Unhcr, l'Agenzia Onu per i Rifugiati, ha oggi annunciato che Angela Merkel, ex Cancelliere federale della Germania, riceverà il Premio Nansen per i Rifugiati dell'Unhcr 2022. E' quanto si legge sul sito della stessa agenzia Onu. Sotto la guida Merkel, la Germania ha accolto più di 1,2 milioni di rifugiati e richiedenti asilo nel 2015 e nel 2016, all'apice del conflitto in Siria e mentre terribili violenze si scatenavano in altri luoghi, precisa l'Unhcr. All'epoca, Merkel reputò che si trattava di "una situazione che metteva alla prova i nostri valori europei come raramente era accaduto prima" e che "era né più né meno un dovere umanitario". Merkel invitò i suoi concittadini tedeschi a rifiutare il nazionalismo divisivo e li esortò invece a essere "sicuri di sé e liberi, compassionevoli e di larghe vedute".

Filippo Grandi, Alto Commissario Onu per i Rifugiati, ha lodato la determinazione della ex cancelliera nel proteggere i richiedenti asilo e nel difendere i diritti umani, i principi umanitari e il diritto internazionale. Il Premio Nansen, assegnato ogni anno, è stato istituito nel 1954 in onore del primo Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati, l'esploratore artico norvegese e umanitario Fridtjof Nansen (1861-1930). Merkel riceverà il premio a Ginevra il 10 ottobre.

(ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati