Papa: videomessaggio di preghiera dedicato a lavoratori mare

Il pensiero del pontefice ai marittimi e alle loro famiglie

(ANSA) - CITTA DEL VATICANO, 04 AGO - "La vita del marinaio, del pescatore, e delle loro famiglie è molto dura. A volte è caratterizzata dal lavoro forzato o dall'essere abbandonati in porti lontani. La conseguenza della pesca industriale e l'inquinamento rendono poi il lavoro ancora più complicato". Lo dice Papa Francesco nel videomessaggio per le intenzioni di preghiera dedicato, in questo mese di agosto, ai lavoratori del mare.
    "Senza i marittimi in molte zone del mondo si soffrirebbe la fame. Preghiamo per tutte le persone che lavorano e vivono del mare, compresi marinai, pescatori e le loro famiglie", conclude Papa Francesco. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie