Torino: chiusa inchiesta su Teatro Regio, 5 indagati

Tra accuse corruzione, concussione e turbativa d'asta

(ANSA) - TORINO, 03 MAR - La procura di Torino ha chiuso un inchiesta sulla gestione del Teatro Regio all'epoca in cui il sovraintendente William Graziosi. Oltre Graziosi nell'avviso di conclusione delle indagini è stato notificato a quattro persone.
    Fra i reati contestati figurano il traffico di influenze, la corruzione, la concussione e la turbativa d'asta.
    Gli altri indagati sono Roberto Guenno, corista poi diventato responsabile innovazione e sviluppo del Teatro Regio, gli imprenditori Andrea Maulini e Priscilla Alessandrini e, infine, Ariosi Alessandro, manager di artisti e cantanti. Numerosi sono gli episodi entrati al vaglio del pm Elisa Buffa, dalle pressioni indebite all'affidamento irregolare di appalti e di incarichi. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie