Comoli, presidenza nuova Camera commercio resti a Novara

(ANSA) - NOVARA, 15 SET - E' finita ufficialmente la lunghissima storia della Camera di commercio di Novara per come era conosciuta finora: nasce la nuova Camera di commercio Biella-Vercelli, Novara e Vco, così come voluto dalle normative che hanno ridotto da 105 a 60 gli enti camerali. La sede della nuova Camera di commercio sarà a Vercelli, ma resteranno sedi locali a Novara, Biella e Verbania.
    ''La provincia di Novara - ha detto il presidente novarese Maurizio Comoli - è quella maggiore per interventi economici (2,2 milioni nel 2020), imprese (37 mila su 95 mila complessive), esportazioni (50% del totale), abitanti (368 mila su 870 mila), patrimonio netto (57% del totale). Per questo motivo trovo naturale che il primo presidente debba essere espressione del territorio novarese: dovrà essere un personaggio autorevole, che abbia una visione globale e che sia garanzia per tutte le province''.
    Restano problemi formali: oggi la nuova Camera di commercio è senza vertici e senza legale rappresentante, così come l'ente camerale novarese. Il ministero avrebbe dovuto nominare dei commissari, ma non l'ha ancora fatto. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie