Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

Erasmus+: partenariati strategici nel settore dell’istruzione e della formazione

Pubblicato il: 6 novembre 2019 - Scadenza: 24 marzo 2020

OBIETTIVO EUROPA

FINALITÀ - Partenariati strategici mirano a sostenere lo sviluppo, il trasferimento e/o l'attuazione di pratiche innovative, nonché l'attuazione di iniziative congiunte e la promozione dell'apprendimento tra pari e gli scambi di esperienze a livello europeo.

A seconda degli obiettivi e della composizione, i partenariati strategici possono dar vita a due tipi di progetto:

1. Partenariati strategici a sostegno dell'innovazione

I progetti devono sviluppare risultati innovativi e/o svolgere un'intensa attività di diffusione e di valorizzazione di prodotti o idee innovative, esistenti e di nuova concezione.  Questo tipo di progetti è aperto a tutti i campi dell'istruzione, della formazione e della gioventù.

2. Partenariati strategici per lo scambio di buone pratiche

Scopo primario di questi progetti è creare o consolidare reti, incrementandone la capacità di operare a livello transnazionale, e condividere e confrontare idee, pratiche e metodi. I progetti selezionati possono produrre anche realizzazioni tangibili e dovrebbero diffondere i risultati delle loro attività in maniera proporzionale agli obiettivi e alla dimensione del progetto. Con questo tipo di partenariati è possibile realizzare alcune tipologie specifiche di partenariati strategici:

(a) Partenariati scolastici: a questo tipo di partenariati strategici possono partecipare solo le scuole. I progetti possono sfruttare le opportunità di mobilità rivolte agli alunni e al personale per aiutare le scuole partecipanti a svilupparsi come organizzazioni e accrescere la loro capacità di lavorare nell'ambito di progetti internazionali. Inoltre, si consiglia vivamente di combinare mobilità e scambi fisici con la cooperazione virtuale tramite eTwinning.

(b) Iniziative giovanili transnazionali: questi partenariati strategici nel campo della gioventù sono finalizzati a incoraggiare l'impegno sociale e lo spirito imprenditoriale nei giovani. La caratteristica distintiva di questa tipologia di partenariato strategico è che un'iniziativa giovanile è intrapresa, avviata e portata avanti dai giovani stessi.

ENTITÀ DEL CONTRIBUTO - Sovvenzione massima concessa:

Importo variabile, definito moltiplicando 12.500 Euro per la durata del progetto (in mesi) fino ad un massimo di 450.000 Euro per un progetto della durata di 36 mesi.

Il co-finanziamento può arrivare fino al 100% dei costi ammissibili.

Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 15 giorni.