Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

SOLSTICE – Attivare la trasformazione della società per affrontare i cambiamenti climatici

Pubblicato il: 2 dicembre 2019 - Scadenza: 2 gennaio 2020

OBIETTIVO EUROPA

FINALITÀ -  SOLSTICE mira ad attivare i ricercatori in Scienze Sociali e Umanistiche (SSU) affinché assumano un ruolo guida nella comprensione e nel contributo alla risoluzione delle sfide sociali imposte dai cambiamenti climatici. In particolare, SOLSTICE mira a

  • esaminare le questioni chiave relative a mitigazione, anticipazione, adattamento e sostenibilità
  • generare e integrare conoscenze per informare lo sviluppo di politiche più ambiziose ed efficaci in materia di clima

L'impatto dei cambiamenti climatici influenzerà sempre di più la vita quotidiana delle persone, a livello individuale e globale e in diversi settori. Come risultato di un clima che cambia, stiamo già affrontando sfide per la sicurezza alimentare e idrica, occupazione e mezzi di sussistenza, salute e abitazione. Il cambiamento climatico modifica il modo in cui viviamo, consumiamo, produciamo e, più in generale, ci impegniamo nella vita e diamo significato ad essa; mette in discussione il nostro futuro e di conseguenza ci influenza in tutti gli aspetti di ciò che siamo. Pertanto, è necessario integrare le conoscenze di tutto il settore delle SSU al fine di consentire e accelerare una trasformazione positiva di fronte ai cambiamenti climatici, nel quadro più ampio degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

JPI Climate invita la comunità SSU a prendere l'iniziativa con l'obiettivo di aprire nuove prospettive e comprensioni sugli aspetti sociali del cambiamento climatico. Inoltre, SOLSTICE prepara la comunità di ricerca al nuovo programma quadro Horizon Europe e le domande affrontate mirano a fornire la base per ulteriori ricerche su questi temi cruciali per il futuro dell'Europa e del mondo.

Per consentire il cambiamento, sono necessarie nuove collaborazioni interdisciplinari tra scienze sociali e umanistiche e non solo. Prospettive differenti su diversi livelli e settori della governance legata al clima, comprese le questioni di leadership e il ruolo dei diversi attori, sono benvenute e dovrebbero essere parte integrante di tutti i progetti. Sono incoraggiati lo sviluppo di una comunicazione e di un impegno efficaci con i portatori di interesse, nonché percorsi creativi e innovativi di impatto.

ENTITÀ DEL CONTRIBUTO -  Budget totale: 6.900.000 €

Attenzione! Ogni organizzazione finanziatrice del presente bando finanzierà esclusivamente i propri ricercatori nazionali:

  • AUSTRIA - FFG (Austrian Research Promotion Agency): eroga un totale di 400.000 € e fino a 200.000 € a progetto
  • BELGIO - Belgian Science policy Office (BELSPO): eroga un totale di 500.000 € e fino a 250.000 € a progetto
  • REPUBBLICA CECA - Ministry of Education, Youth and Sports (MEYS): eroga un totale di 500.000 €
  • FINLANDIA - Academy of Finland (AKA): eroga un totale di 700.000 € e finanzia al massimo 3 progetti
  • FRANCIA - French National Research Agency (ANR): eroga un totale di 1.000.000 € e fino a 250.000 € a progetto (300.000 € a progetto se l'LPI è francese)
  • ITALIA - Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR): eroga un totale di 500.000 € e fino a 150.000 € a progetto
  • IRLANDA - Environmental Protection Agency: eroga un totale di 500.000 € e fino a 150.000 € a progetto (300.000 € a progetto se l'LPI è irlandese). Non più di un partecipante irlandese nel consorzio
  • LETTONIA - Ministry of Education and Science of the Republic of Latvia (IZM): eroga un totale di 300.000 € e fino a 210.000 € a progetto (300.000€ a progetto se l'LPI è lettone)
  • NORVEGIA - Research Council of Norway (RCN): eroga un totale di 1.000.000 € e fino a 250.000 € a progetto
  • REGNO UNITO - Economic & Social Research Council as part of the United Kingdom Research and Innovation (ESRC): eroga un totale di 1.500.000 € e mira a finanziare tra i 3 e i 6 progetti. I pagamenti avverranno in sterline e copriranno l'80% dei costi totali ammissibili
Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 15 giorni.