Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

Erasmus+: partenariati strategici su educazione digitale e creatività

Pubblicato il: 17 agosto 2020 - Scadenza: 29 ottobre 2020

FINALITÀ – La pandemia di COVID-19 non solo ha limitato il modo in cui le persone possono relazionarsi tra loro e svolgere le attività quotidiane più basilari, ma ha anche avuto un impatto significativo sulla regolare attuazione delle politiche in materia di istruzione, formazione e gioventù. In un momento così critico per le nostre società, l'accesso all'istruzione si sta rivelando più che mai essenziale per garantire una rapida ripresa, promuovendo al contempo le pari opportunità tra persone di ogni estrazione sociale.

La Commissione europea ha quindi adottato una revisione del programma di lavoro annuale Erasmus+ 2020, stanziando un ulteriore importo per rafforzare l’istruzione e la formazione digitale e promuovere lo sviluppo delle competenze e l’inclusione attraverso la creatività e le arti, in risposta al forte impatto che la pandemia da covid19 ha avuto su istruzione e formazione e gioventù.

Alla luce di queste circostanze eccezionali, il programma Erasmus+ raccoglie la sfida di confermare il suo ruolo di principale strumento dell'UE a sostegno dell'innovazione nei settori dell'istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport, oltre a offrire opportunità per lo sviluppo personale, socioeducativo e professionale dei cittadini in Europa e non solo, affinché nessuno sia lasciato indietro.

ENTITÀ DEL CONTRIBUTO - Dotazione finanziaria complessiva: 200.000.000 Euro

Contributo massimo per progetto: 300.000 euro (per progetti della durata di 24 mesi)

Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 15 giorni.