COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Unindustria, Filippo Tortoriello: “Digitalizzazione e capitale umano per le imprese 4.0”

Pagine Sì! SpA

Si è tenuta a Roma, martedì 26 giugno, l’ultima tappa di Industry 4.0 – Preparati al Futuro, un progetto firmato Confindustria che attraverso dei workshop lungo tutto lo stivale accompagna le imprese italiane verso la quarta rivoluzione industriale. A dare avvio alla tappa romana è stato il Presidente di Unindustria Filippo Tortoriello, il quale ha sottolineato come il concetto di 4.0 debba essere interpretato oggi come una vera e propria cultura di impresa:

“Il 4.0 rappresenta un aspetto di ‘cultura di impresa’. Impresa 4.0 nasce da una tematica fondamentale, ovvero far sì che le nostre aziende possano crescere e competere sui mercati internazionali. Per poter far questo, si richiede un’azienda fortemente riorganizzata, quindi digitalizzata. Questo comporta due aspetti fondamentali: un’innovazione sul piano tecnologico per quanto riguarda il tema della digitalizzazione e software adeguato. L’altro elemento però, il forte valore aggiunto, è il capitale umano. Questi aspetti, messi insieme, sono le tematiche su cui Unindustria è fortemente impegnata, e il Digital Innovation Hub che è stato costituito, Cicero Hub, si basa su questi aspetti. L’elemento fortemente innovativo è stato quello di realizzare nel Lazio un solo Digital Innovation Hub che veda la presenza dell’intero sistema delle imprese e quindi la partecipazione di tutte le altre associazioni datoriali. Ciò per far sì che questa realtà possa essere effettivamente in grado di erogare servizi di qualità e non disperdere le risorse economiche. Inoltre, il fatto che Cicero Hub abbia vinto una gara a livello europeo la mette nella condizione di poter partecipare a tutti i bandi di gara sia europei, sia nazionali che regionali, e quindi dialogare con gli altri Digital Innovation Hub, con gli altri centri di competenza previsti sia nel territorio nazionale, sia a livello europeo.”

Una partecipazione tra imprese, Digital Innovation Hub, centri di competenza e non solo. Il Presidente Tortoriello ha infatti menzionato un importante accordo che Unindustria ha stretto con il mondo universitario:

“L’altro elemento a forte valore aggiunto che Unindustria ha portato avanti è stato l’accordo con le sette principali università, un accordo che vede una forte partecipazione su queste tematiche e dove le università metteranno a disposizione i loro centri di ricerca, i loro centri di competenza, i loro dipartimenti, quindi è un approccio molto concreto basato sulla effettiva volontà di stare accanto all’impresa per fare ‘cultura d’impresa’, farla crescere e metterla nella condizione di essere competitiva sui mercati internazionali.”

Archiviato in