Intercettato carico 10 kg di marijuana durante la consegna

Polizia arresta due giovani a Villacidro

Un carico di 10 chili di marijuana già essicata, che sul mercato avrebbe fruttato 15mila euro, è stato intercettato a Villacidro dai Falchi della Polizia, intervenuti con un blitz proprio durante la consegna della droga. In manette sono finiti due giovani accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: Raffaele Maccioni, 25 anni di Decimomannu, e Gianluca Floris, di 28 di Villacidro. A quest'ultimo è stato anche contestato il reato di possesso ingiustificato di munizioni e quello di maltrattamento di animali.

Il blitz è scattato dopo un'attenta attività investigativa che ha portato gli agenti sul luogo dello scambio, alla periferia del paese. Prima è arrivato Floris alla guida di un fuoristrada. Sceso dal veicolo ha scaricato due sacchi che ha nascosto sotto una pianta ed è ripartito. Poco dopo un'altra autovettura con a bordo Floris e Maccioni: dopo una rapida inversione la macchina si è fermata in prossimità della pianta dove erano nascosti i due sacchi. Quando i due sono scesi e si sono diretti verso l'albero, sono stati bloccati dai poliziotti e accompagnati in carcere a Uta.

All'interno dell'autovettura di Floris sono state trovate due cartucce da caccia calibro 12 e altre 17 sono state rinvenute nella sua abitazione, dove, occultata dentro un mobile, è stata scoperta anche la somma di 4.000 euro. Inoltre durante il controllo nell'azienda agricola, sempre di proprietà di Floris, sono stati trovati due asinelli sofferenti che sono stati affidati alle cure dei volontari che si occupano di recupero di animali vittime di maltrattamenti.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie