Pestaggio per attriti sui social, denunciato un minorenne

I due giovani aggrediti hanno presentato una querela

Un pestaggio per alcuni screzi nati sui social network, una brutale aggressione con due persone finite in ospedale a causa di qualche commento di troppo su Intagram. I carabinieri hanno denunciato un 17enne di Maracalagonis e stanno cercando di rintracciare i complici perché responsabili dell'aggressione avvenuta il 15 febbraio scorso a Decimomannu. Vittime un 24enne di Assemini e un 23enne di Decimomannu. I due sono stati picchiati e si sono dovuti far medicare all'ospedale Brotzu di Cagliari, dove i medici hanno riscontrato loro ferite guaribili in oltre un mese. Le vittime dell'aggressione hanno presentato una formale denuncia ai carabinieri che hanno avviato le indagini. I militari hanno recuperato i filmati delle telecamere della zona che hanno permesso di individuare il 17enne. Sono in corso le indagini per rintracciare e denunciare le altre persone coinvolte nell'aggressione riconducibile ad attriti nati sui social network.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030



    Modifica consenso Cookie