Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Ritorna il Sardegna Pride, corteo il 2 luglio a Sassari

Ritorna il Sardegna Pride, corteo il 2 luglio a Sassari

Corteo accessibile anche per persone con disabilità

 Il Sardegna Pride 2022 si svolgerà a Sassari il 2 luglio, con il coordinamento delle associazioni LGBT+ che, per la manifestazione di quest'anno, ha voluto rendere il corteo accessibile a tutti e ha studiato il percorso insieme al movimento delle persone con disabilità.

"Il tema della vivibilità, ma anche dell'accessibilità di tutti gli spazi urbani per le persone con mobilità ridotta è infatti al centro del documento politico e fra le rivendicazioni del Pride, per questo ci sentiamo di rilanciarlo ora", spiega Massimo Mele, in rappresentanza del Movimento Omossessuale Sardo (MOS). Per questo gli organizzatori hanno pensato di moltiplicare i punti di partenza in considerazione della lunghezza del percorso e della viabilità di alcune carreggiate.

 Il corteo inizierà da piazza Università alle 18, ma con concentramento alle 17. Un secondo gruppo si unirà in Corso Vittorio Emanuele all'altezza di piazza Mazzotti e un terzo gruppo, quello con maggiori problematiche di deambulazione, potrà unirsi in piazza Castello.

 "Negli scorsi giorni abbiamo lanciato una Call alle associazioni che si occupano di disabilità ma anche a quelle sanitarie, per mettere a disposizione ausili per facilitare la partecipazione ma, anche, qualche mezzo da inserire nel corteo per permettere a chi ne ha bisogno, di fare una piccola pausa sopra il mezzo senza abbandonare il corteo. Il MOS metterà a disposizione un pick-up opportunamente adibito, ma speriamo di vedere la partecipazione di altre realtà con altri mezzi di supporto", conclude Mele. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie