Prima uscita pubblica per Xi Jinping, per lui mascherina e controllo febbre

Per il presidente cinese "la situazione resta molto grave".

Il presidente cinese Xi Jinping, con indosso la mascherina protettiva, si sottopone per la prima volta in pubblico dall'inizio della gestione dell'emergenza sanitaria per il coronavirus, alla misurazione della temperatura corporea: è accaduto durante un'ispezione ad un centro di prevenzione e controllo nella comunità di Anhuali, nel distretto di Chaoyang, a Pechino.

Xi, riferisce la Xinhua, "ha chiesto informazioni su prevenzione e controllo dell'epidemia al suo livello primario e necessità relative alle forniture primarie". In base a un breve video e alle foto diffuse, il presidente si è poi intrattenuto e ha salutato alcuni lavoratori della comunità.

La situazione al momento "resta molto grave": ha detto Xi Jinping visitando il Ditan Hospital di Pechino, aggiungendo tuttavia che la Cina "può certamente centrare una vittoria piena nella lotta al nuovo coronavirus", secondo quanto riferisce la Xinhua. L'ispezione è la prima uscita pubblica del presidente da quella nello Yunnan del 19-22 gennaio e dall'apparizione pubblica del 5 febbraio per ricevere a Pechino il premier cambogiano Hun Sen.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie