Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Arte
  4. Foto giganti di rifugiate ucraine a Sorrento

Foto giganti di rifugiate ucraine a Sorrento

Saranno esposte lungo le strade principali della città

(ANSA) - SORRENTO, 26 MAG - Dalla Germania a Sorrento, la fotografa Julia Krahn ha realizzato, in collaborazione con il comune di Sorrento e l'Associazione Festivà, una mostra sulle donne ucraine dal titolo 'St. Javelin'. Si inaugurerà domani, venerdì 27 maggio, alle ore 19 in piazza Tasso e fa parte della rassegna di eventi "Sorrento incontra".
    Questa di Jiulia Krahn è una speciale esposizione allestita all'aperto dal Corso Italia, a piazza Tasso fino a piazza Veniero. Un palcoscenico d'eccezione con fotografie giganti dove le protagoniste sono le rifugiate ucraine in penisola sorrentina, invitate a raccontarsi attraverso immagini e interviste.
    Il progetto, visibile fino al 3 luglio, presenta un corpus di 9 immagini stampate su teli di grandi dimensioni, bandiere che sventolano libere fra i balconi e i lampioni, con l'obiettivo di creare un'esperienza di impatto e unione nel cuore del centro storico di Sorrento. Lo spettatore è invitato ad attraversare il corso principale per incontrare gli sguardi, i simboli, le storie di otto donne ucraine rappresentate come icone laiche, 'sante quotidiane' portatrici di un messaggio di pace, orgoglio e dignità, più un'immagine, la nona, un autoscatto dell'artista che rappresenta il suo modo di combattere la guerra con l'arte e la cultura. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie