Libri
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Libri
  4. Narrativa
  5. Pnlegge: premio "Storia in un romanzo" a Jhumpa Lahiri

Pnlegge: premio "Storia in un romanzo" a Jhumpa Lahiri

Annunciato il riconoscimento di Credit Agricole FriulAdria

Va alla scrittrice Jhumpa Lahiri il 15/o Premio Crédit Agricole FriulAdria La storia in un romanzo, riconoscimento nato dalla collaborazione fra Fondazione Pordenonelegge e il Premio giornalistico internazionale Marco Luchetta. L'annuncio è stato dato stamani.
    La consegna del riconoscimento è in programma sabato 17 settembre (alle ore 18) al Teatro Verdi di Pordenone. Alla cerimonia seguirà l'incontro con il pubblico sui legami fra il romanzo e la storia: sarà l'occasione per presentare il nuovo libro della scrittrice, "Racconti romani", in uscita il 13 settembre per Guanda. Una raccolta di nove racconti che è anche l'omaggio all'Italia di una grande scrittrice internazionale e nei quali Roma, sua città d'elezione, la città scelta come nuova radice in una vita da apolide, è protagonista e non sfondo, senza ombra di folclore.
    Il Premio Crédit Agricole FriulAdria La storia in un romanzo è stato conferito nel tempo ad Arturo Peréz-Reverte, Abraham Yehoshua, Art Spiegelman, Alessandro Baricco, Ian McEwan, Martin Amis, Umberto Eco, Emmanuel Carrère, Javier Cercas, Wole Soyinka, Robert Harris, Svetlana Aleksievič, Olga Tokarczuk e Fernando Aramburu.
    «L'edizione 2022 - spiegano le motivazioni - va alla scrittrice Jhumpa Lahiri per aver saputo raccontare, anche in romanzi che sono affreschi storici come La moglie, lo sgomento, il radicamento e l'estraneità, permettendo a noi lettori di coglierci come persone che oscillano tra immobilità e movimento, tra il tentativo di appartenere a un luogo e nello stesso tempo rifiutarlo». (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie