Dadone, 'vittime dovere' anche per virus

Norma in Cura Italia per chi opera in ospedale o supermercato

(ANSA) - ROMA, 01 APR - "Dobbiamo dare il giusto valore al coraggio di chi si sta battendo in prima linea contro il coronavirus. Ecco perché, nel corso dell'esame del decreto 'Cura Italia', stiamo provando ad estendere il riconoscimento di 'vittime del dovere', con i relativi benefici, a chi perde la vita o subisce infermità permanente lavorando nei reparti ospedalieri, sugli autobus, nei supermercati, nelle farmacie e in tutte le altre trincee nelle quali si manda avanti il Paese, nonostante tutto". Così la ministra della P.a, Fabiana Dadone, via Facebook, su emendamenti riformulati in arrivo. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie