Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Da Assisi accordo per finanza internazionale "sostenibile"

Da Assisi accordo per finanza internazionale "sostenibile"

Anche in chiave di "nuovo umanesimo"

(ANSA) - ASSISI (PERUGIA), 21 MAG - Si chiamerà "accordo di Assisi" quello che sarà firmato nella città serafica con l'obiettivo di ristrutturare e riformare l'architettura finanziaria internazionale in una chiave di sostenibilità e di "nuovo umanesimo". Un accordo per un futuro sostenibile e di pace, per far virare i mercati finanziari al servizio della realizzazione degli obiettivi dell'accordo di Parigi e degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni unite.
    L'evento fa da cornice è il summit internazionale Assisi&Roma Roundtable 2022, organizzato dalla Global Foundation e dal titolo "Globalizzazione cooperativa - Navigare insieme nell'ignoto, verso una coesistenza pacifica e globale".
    Durante l'avvio dei lavori subito sul tappeto i temi finanza, economia e politica. Tra gli ospiti voluti dalla Global Foundation per riflettere e parlare sugli impegni e le sfide che attendono l'umanità ci sono rappresentanti di importanti fondi finanziari, ambasciatori del Vaticano e durante la tavola rotonda inaugurale sono intervenuti anche il ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, e Mochamad Ridwan Kamil, Governatore di West Java, Indonesia, che nel 2022 guida il G20.
    Assisi è stata ritenuta la "casa ideale" secondo la Global Foundation che, accettando l'invito del sindaco di Assisi Stefania Proietti, ha deciso quest'anno di organizzare questo evento, finora svoltosi in capitali internazionali come Parigi, Rio, Roma, in quella che è considerata la capitale della pace e dell'ecologia integrale. Un luogo ideale, insomma, dove firmare un accordo che mette al centro sfide come la lotta al cambiamento climatico e alla povertà globale. "Da Assisi - ha sottolineato Proietti - personalità di rilievo parleranno di come riorganizzare l'architettura della finanza mondiale in una chiave più sostenibile che metta al centro non solo l'ambiente ma i più fragili e la povertà, alla ricerca di un nuovo umanesimo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie