Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Risparmio & Investimenti
  4. Risparmio: Censis-Assogestioni, torna l'ora di investire

Risparmio: Censis-Assogestioni, torna l'ora di investire

Quasi metà risparmiatori pronta a scongelare un po' di liquidità

(ANSA) - MILANO, 12 MAG - Pandemia e venti di guerra hanno rinvigorito l'inclinazione degli italiani al risparmio. "E' una corsa inarrestabile", trainata dalla liquidità. Ma "torna l'ora di investire". E' questo il messaggio principale che emerge dal terzo rapporto Censis-Assogestioni, presentato al Salone del Risparmio, che scatta una fotografia sui profili dei risparmiatori italiani. Secondo l'indagine, quasi la metà dei risparmiatori è pronta a scongelare un po' di liquidità. Gli italiani dicono sì a investimenti etici (78,2%) e nell'economia reale (54,4%), mentre, titoli di Stato e mattone non attraggono. Inoltre, il 53,1% dei risparmiatori investirebbe nei prodotti del risparmio gestito. Oggi è di 5mila miliardi la quota di risparmio accumulata dagli italiani, di cui una parte rilevante è in forma liquida ferma sui conti correnti. "Per far ripartire gli investimenti sono quindi disponibili tante risorse private", spiega il Rapporto che individua diverse categorie di risparmiatori. Il 21,5% è impaurito ed è "ossessionato dal cash"; il 30,8% è cauto, cioè vuole preservare la propria quota di contante e guarda con scarsa convinzione agli investimenti; Il 36,4% è invece un investitore moderato, pronto a investire almeno in parte il contante accumulato. I risparmiatori più audaci sono l'11,3%: solidi dal punto di vista patrimoniale, abituati agli investimenti azionari, sono oggi propensi a investire una parte delle loro risorse in attività finanziarie ad alto rischio e con alti rendimenti potenziali. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia




      Modifica consenso Cookie