Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Europa
  4. Ritrovato in Olanda il corpo del bimbo belga scomparso

Ritrovato in Olanda il corpo del bimbo belga scomparso

Arrestato il suo babysitter, un uomo di 34 anni. Ignoto il movente

   Prosegue l'inchiesta coordinata tra Belgio e Olanda dopo il ritrovamento nella provincia della Zelanda (nel sud dei Paesi Bassi) del corpo di un bambino belga di 4 anni la cui scomparsa cinque giorni fa, a seguito di un probabile rapimento, aveva innescato una vasta operazione di ricerca in entrambi i paesi. Arrestato il suo babysitter, Dave De Kock, un uomo di 34 anni, considerato il principale sospettato. Anche la sua compagna è in stato di fermo. Stando al quotidiano Nieuwsblad. la donna avrebbe rilasciato dichiarazioni contraddittorie alla polizia sulla vicenda. Il sospettato si prendeva cura del bambino e aveva precedentemente ospitato il bambino a casa sua in passato. Il piccolo e De Kock sono stati visti insieme l'ultima volta mercoledì 12 gennaio alle 10.30 a Saint-Nicolas, mentre il corpo del bambino è stato ritrovato lunedì sera intorno alle 22 nel villaggio di Vrouwenpolder. Le autorità giudiziarie dei due paesi stanno lavorando alla ricerca di un movente. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie