Responsabilità editoriale Xinhua.

Calano investimenti diretti cinesi all'estero nel 2020

Investiti 68,48 mld dlr tra gennaio e agosto, il 17,2% lungo BRI

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 17 SET - Gli investimenti non finanziari diretti all'estero dalla Cina sono diminuiti del 2,6% su base annua nei primi otto mesi dell'anno, come dimostrano i dati divulgati oggi dal ministero cinese del Commercio, attestandosi, tra gennaio e agosto, a 480,45 miliardi di yuan (pari a 68,48 miliardi di dollari).
    Il dato relativo ai Paesi lungo la Belt & Road è invece cresciuto nello stesso periodo del 31,5% su base annua, arrivando a rappresentare il 17,2% del totale degli investimenti non finanziari diretti all'estero dalla Cina tra gennaio e agosto. Questa quota è aumentata di 4,8 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
    Sono aumentati anche i principali progetti ingegneristici cinesi all'estero. Il valore contrattuale dei nuovi progetti firmati all'estero tra gennaio e agosto era pari a 946,94 miliardi di yuan, in aumento del 7,3% su base annua.
    (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie