Responsabilità editoriale Xinhua.

Pechino dà benvenuto a imprese Usa che investono in Cina

Governo, 'ampliando investimento condividono dividendi sviluppo'

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 17 SET - Pechino dà il benvenuto alle aziende statunitensi che intendano incrementare i loro investimenti in Cina e condividere i dividendi del suo sviluppo.
    Lo ha dichiarato il vice ministro cinese del Commercio, Wang Shouwen, intervenendo anche in qualità di vice rappresentante cinese per il Commercio Internazionale a un simposio organizzato online a cui hanno partecipato 15 imprese membri dello U.S.-China Business Council.
    Di fronte alle difficoltà causate dalla pandemia di Covid-19 e alle complicate relazioni economiche e commerciali tra Cina e Stati Uniti, ha aggiunto Wang, Pechino ha seriamente implementato la prima fase dell'accordo economico e commerciale sino-statunitense e ha lavorato duramente per creare un contesto sano per la cooperazione concreta tra le imprese dei due Paesi.
    La Cina, ha ribadito il vice ministro, si oppone con fermezza alle azioni scorrette degli Stati Uniti riguardo Taiwan, lo Xinjiang e altre questioni. In questa occasione, Wang ha esortato Washington a collaborare con Pechino per salvaguardare insieme gli interessi generali delle relazioni sino-statunitensi.
    Il Paese, ha aggiunto il vice ministro citando varie misure adottate quest'anno dalla Cina, resterà fermo nel proprio impegno volto ad approfondire le riforme e ad ampliare la propria apertura al resto del mondo.
    "La filiera di approvvigionamento della Cina è stabile e resiliente e la tendenza alla ripresa a lungo termine della sua economia non cambierà", ha concluso Wang. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie