Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: scoperto il più antico schema urbano a scacchiera

Nella capitale della prima dinastia, risale a oltre 3500 anni fa

(ANSA-XINHUA) - ZHENGZHOU, 25 NOV - Una squadra di archeologi cinesi ha annunciato ieri la scoperta del primo e più antico esempio di struttura urbana a scacchiera mai rinvenuto nel Paese in un grande sito risalente a un periodo compreso tra i 3.500 e i 3.800 anni fa.
    I resti di strade e mura parallele sono stati rinvenuti nella città di Yanshi della provincia centrale dello Henan e precisamente a Erlitou, che servì come capitale per il medio e tardo periodo della dinastia Xia, al potere circa tra il 2070 e il 1600 a.C., la prima dinastia cinese conosciuta.
    "L'intreccio di strade e mura scoperte di recente dividono l'antica capitale di Erlitou in molte griglie quadrate e regolari, con l'area del palazzo posta al centro di questo schema multiplo", ha spiegato Zhao Haitao dell'Istituto di Archeologia dell'Accademia cinese delle Scienze Sociali, che dirige la squadra di scavo.
    "E' il primo schema a più griglie mai scoperto in Cina in un antica capitale", ha aggiunto Zhao.
    Scoperto nel 1959 dallo storico Xu Xusheng, secondo gli archeologi cinesi, il sito di Erlitou assume un grande valore per lo studio dell'origine della civiltà cinese, l'ascesa dei vari regni, la regolazione delle antiche capitali e altre importanti questioni legate allo sviluppo civile in Cina.
    (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie