Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Pechino 2022: organizzatori, trasporti sicuri ed efficienti

Ogni veicolo disinfettato prima e dopo il trasporto

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 19 GEN - Un sistema di trasporto sicuro ed efficiente è già pronto per i prossimi Giochi Olimpici Invernali, nonostante le sfide delle differenze geografiche tra le tre zone di competizione e la pandemia Covid-19. È quanto affermano gli organizzatori di Pechino 2022.
    "Dopo quasi tre anni di sforzi, ora siamo pronti a fornire un servizio affidabile ai prossimi Giochi Invernali," ha affermato Liu Shu, vice direttore del dipartimento dei trasporti del Comitato Organizzatore dei Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali di Pechino (Bocog) In un'intervista con Xinhua, Liu ha rivelato: "dall'istituzione del dipartimento due anni e mezzo fa, abbiamo messo in piedi un centro di comando per il traffico olimpico e siamo rimasti in stretto contatto con il Comitato Olimpico Internazionale (Cio), il Comitato Paralimpico Internazionale (Ipc) e i governi locali con l'obiettivo di migliorare gli standard del servizio di trasporto".
    "Abbiamo stilato una guida dei trasporti, che sarà presto resa pubblica", ha dichiarato Liu, spiegando: "l'intero meccanismo è caratterizzato da un 'sistema di trasporto da punto a punto, pulito e sicuro', un concetto che significa che tutti i partecipanti ai Giochi possono essere sottoposti a controlli sanitari e di sicurezza nei punti di partenza, senza dover poi ripetere queste operazioni al punto di destinazione.
    Naturalmente, nessuno è autorizzato a scendere durante il tragitto".
    Per quanto riguarda la prevenzione dell'epidemia, Liu ha illustrato: "ogni treno ad alta velocità, bus navetta e taxi autorizzato verrà disinfettato prima e dopo aver trasportato i passeggeri. Nel veicolo, i conducenti e i passeggeri sono isolati e tutti sono tenuti a indossare le mascherine".
    (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie