Covid: in Gb si valuta quarantena in alberghi per arrivi

Bbc riporta fonti del gabinetto Johnson, lunedì riunione

(ANSA) - ROMA, 23 GEN - Il governo britannico sta esaminando la possibilità di rendere più severe le norme per i viaggiatori in arrivo dall'estero, introducendo l'obbligo di osservare il periodo di quarantena presso strutture alberghiere sorvegliate.
    Lo hanno detto alla Bbc fonti del gabinetto di Boris Johnson, in vista di una riunione in programma lunedì.
    Attualmente chi arriva dall'estero deve presentare il risultato negativo di un test anti-Covid e osservare una quarantena di 10 giorni. Ma "potremmo aver bisogno di andare oltre per proteggere i nostri confini", ha detto ieri il premier Johnson. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie