Libano: Adib chiede più tempo per formare governo

Media ipotizzano che premier incaricato possa gettare la spugna

(ANSAmed) - BEIRUT, 17 SET - Il premier incaricato libanese Mustafa Adib chiede più tempo per formare il tanto atteso nuovo governo, incaricato di avviare le riforme strutturali che, secondo alcuni analisti, potrebbero far uscire il paese fuori dalla peggiore crisi politica ed economica degli ultimi 30 anni.
    In una conferenza stampa dal palazzo presidenziale di Baabda, Adib ha detto di aver trovato un accordo col presidente Michel Aoun di proseguire le consultazioni per formare il governo. Non ha però precisato quanto questa proroga potrà durare.
    Due giorni fa era scaduto il periodo di due settimane che i leader libanesi avevano fissato, parlando col presidente francese Emmanuel Macron a Beirut, come tempo massimo per la creazione dell'esecutivo.
    Media libanesi non escludono che il premier incaricato possa gettare la spugna visti gli ostacoli sulla strada della formazione del governo.
    Tra gli ostacoli maggiori si cita l'insistenza del duo sciita, Amal e Hezbollah, di controllare alcuni dicasteri chiave, in particolare quello delle finanze, nella gestione degli aiuti umanitari - sbloccati dopo la devastante esplosione di Beirut del 4 agosto - e dei negoziati col Fondo monetario internazionale per concedere al Libano l'atteso aiuto economico.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie