Usa: nipote Trump, si dimetta, è un pericolo per l'America

'Incapace di guidare il Paese'

(ANSA) - WASHINGTON, 15 LUG - Mary Trump, nipote di Donald Trump, ha invitato il presidente a dimettersi affermando che e' pericoloso per l'America. "E' completamente incapace di guidare questo paese ed e' pericoloso consentirgli di farlo", ha detto ad Abc nella prima intervista dopo che un tribunale ha revocato il divieto ottenuto da un altro zio per impedirle di parlare in pubblico. La famiglia aveva tentato inutilmente anche di bloccare il suo libro, un duro atto d'accusa contro il tycoon e il nonno, definito un sociopatico che rovino' la famiglia. "Questo Paese e' sul precipizio e dobbiamo prendere una decisione su chi vogliamo essere e dove vogliamo che vada questo Paese", ha spiegato. Il carattere e il comportamento del presidente, a suo avviso, "minacciano la salute del mondo, la sicurezza economica e il tessuto sociale". Alla domanda su cosa direbbe a suo zio se fosse nello studio Ovale la sua risposta e' stata "dimettiti". Una risposta "basata su cio' che ho visto in tutta la mia vita adulta", ha assicurato. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie