Genoa: Ballardini esonerato, torna Juric

Allenatore lascia la squadra a 12 punti in sette gare

Enrico Preziosi ha esonerato Davide Ballardini, al suo posto è stato richiamato Ivan Juric, l'ex tecnico al quale proprio Ballardini era subentrato la scorsa stagione. Juric era ancora sotto contratto con il Genoa. Ballardini lascia il Genoa a 12 punti in sette gare (deve recuperare la partita con il Milan non giocata alla prima giornata per il crollo di ponte Morandi). La notizia è confermata da fonti societarie. 

Davide Ballardini ha pagato a caro prezzo le pesanti sconfitte con Sassuolo, Lazio e soprattutto con il Parma domenica scorsa - la squadra, in vantaggio, si è fatta rimontare cedendo 3-1 - e i rapporti non ottimali con Preziosi. Il tecnico ravennate, con una gara ancora da recuperare, ha comunque raccolto 12 punti, frutto dei successi conquistati contro Empoli, Bologna, Chievo e Frosinone, ma non sono bastati per tenersi stretta la panchina.
Ballardini era alla sua quarta avventura alla guida del Genoa ma nelle tre precedenti era sempre subentrato fin dal 2010, quando la squadra lottava per l'Europa e nelle occasioni successive nelle quali invece ha portato i rossoblù alla salvezza. Era la prima volta che il tecnico guidava la squadra dall'inizio della stagione.
Per Ivan Juric invece si tratta della terza volta da tecnico del Grifone dopo che nelle due precedenti era stato esonerato, nell'ultima proprio per far posto a Ballardini. Ha un contratto che lo lega al Genoa sino a giugno 2019 e domani dirigerà il primo allenamento. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA