Sport
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Mercato: su Dybala c'è anche il Milan, Juve torna su Zaniolo

Mercato: su Dybala c'è anche il Milan, Juve torna su Zaniolo

Per la Lazio rebus Luis Alberto. Neymar al Chelsea non si fa

Paulo DYBALA continua ad essere il protagonista del calciomercato. La Joya, da tempo, ha dato la parola a Beppe Marotta che lo vuole all'Inter, ma se non venderà CORREA, SANCHEZ e VIDAL (che, per ora, ha rifiutato le proposte di Flamengo e Boca Juniors) la società nerazzurra sta pensando di rinunciare all'argentino. Anche perché la dirigenza interista è molto recalcitrante a corrispondere la commissione di dieci milioni di euro chiesta dai rappresentanti dell'ormai ex juventino. L'Inter lavora anche in uscita, ed è sempre attuale il discorso SKRINIAR con il Psg, che però giudica eccessiva la richiesta di 70 milioni fatta dai nerazzurri. Potrebbe andarsene anche DE VRIJ con destinazione Chelsea, club che ha smentito di essere interessato a NEYMAR, che la stampa francese indica come possibile partente dal club parigino.
    Intanto, su Dybala, potrebbe inserirsi a sorpresa il Milan, visto che il nuovo patron milanista Jerry Cardinale, che intanto cerca negli States dei possibili investitori che possano contribuire al progetto Milan, ha deciso di fare un tentativo.
    Ma anche in questo caso c'è il problema dei dieci milioni di commissione chiesti da Jorge Antun, rappresentante della Joya.
    Il Milan continua anche a essere interessato a ZANIOLO, per il quale però la Roma continua a chiedere 60 milioni, cifra giudicata eccessiva dai rossoneri, che con la dirigenza di Trigoria hanno definito il trasferimento a titolo definitivo di FLORENZI, per due milioni di euro, e hanno parlato di CRISTANTE e VERETOUT. Sulla partenza del primo c'è comunue il veto di Mourinho. Milan e Roma si contendono anche DOUGLAS LUIZ, centrocampista dell'Aston Villa, mentre per la difesa giallorossa è diventato un obiettivo, sembra su indicazione di Mourinho, il difensore gallese RODON, che al Tottenham da quando c'è Conte non ha molto spazio. Dal Sassuolo tornerà FRATTESI, perché gli emiliani avrebbero deciso di accettare VOLPATO come contropartita tecnica. Su quella in denaro ci sono invece da limare dei dettagli.
    La Juventus è stanca di attendere le decisioni di DI MARIA, e ha deciso di virare su altri obiettivi, fra i quali il solito ZANIOLO. Ma il dirigente romanista Tiago Pinto ha respinto la proposta bianconera di 25 milioni più bonus e uno tra MCKENNIE e ARTHUR. Se andrà via DE LIGT, che la Juve potrebbe cedere se qualcuno offrirà 80 milioni, l'obiettivo di Arrivabene e Cherubini diventerà KOULIBALY, ma c'è il problema che il senegalese, per rispetto dei tifosi napoletani, avrebbe deciso di declinare le proposte juventine. Altro obiettivo della Vecchia Signora è BERARDI, che ha chiesto al Sassuolo di essere ceduto.
    La Lazio ha rifiutato un'offerta da 16 milioni di euro presentata dal Siviglia per LUIS ALBERTO ma, a causa del pressing di Sarri, il presidente Lotito potrebbe accontentarsi di 20 milioni, anziché dei 30 milioni richiesti fino a questo momento. Con i soldi di Luis Alberto, la Lazio andrebbe su ILIC e CASALE del Verona, mentre per la porta ora in pole position c'è VICARIO. Per l'attacco della Salernitana c'è JOAO PEDRO, che piace anche al Monza. La società di Berlusconi sta anche insistendo con l'Atalanta per PESSINA e ha rinnovato le offerte a BELOTTI.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie