Sport
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Altri Sport
  4. Polo: scudetto resta nella capitale, va ad Acquedotto Romano

Polo: scudetto resta nella capitale, va ad Acquedotto Romano

Golden Gol, 5-4 a La Mimosa, nelle cui fila brilla una ragazza

(ANSA) - ROMA, 02 OTT - Il golden gol dell'argentino Nicolas Ruis Guinazu ha regalato lo scudetto all'UnoAerre Acquedotto Romano. Il titolo resta quindi nella Capitale, grazie alla vittoria per 5-4 sui milanesi del Mimosa Sobrim, che anche lo scorso anno era stata sconfitta in finale, in quel caso dal Battistoni La Castelluccia.
    Si chiude quindi un'altra bella edizione del campionato italiano, in un Roma Polo Club oggi al completo per numero di appassionati, arrivati per ammirare i campioni di questo sport.
    Hanno assistito a una finale tiratissima sull'erba dello storico circolo romano non lontano dallo stadio Olimpico.
    E, in una giornata in cui nel calcio c'è stato la prima volta in Serie A di un arbitro donna, anche qui c'è stata una ragazza che, pur non vincendo il titolo, è stata la protagonista dell'incontro: infatti in questa finale in mezzo agli uomini ha giocato e si è messa in evidenza, con La Mimosa, la 21enne Alice Coria, unica donna in campo in queste finali, a cui è andato il Premio Fair Play. Alice, 21enne milanese, lo scorso anno con la maglia della nazionale femminile si è laureata campionessa d'Europa ed è abituata a giocare anche con gli uomini, che hanno imparato a rispettarla e a temerla in campo. "Mi è capitato che venissi sottovalutata - racconta Alice, a segno anche in finale -, ma riesco sempre a sopperire con il gioco, con la grinta, con il talento. Devo andare a contrasto con tutta la forza che ho".
    Prima italiana a partecipare alle Olimpiadi Giovanili a Buenos Aires, che nel loro programma avevano anche il Polo, lo scorso anno Alice con le sue compagne di nazionale ha vinto gli Europei femminili: "è stata un'emozione indescrivibile, inspiegabile".
    Sempre oggi, alle spalle del campo di gara oltre un migliaio di appassionati si sono radunati e hanno dato il loro contributo a 'Polo for Smiles', l'evento di charity in favore della Fondazione Operation Smile Italia, per sostenere le cure chirurgiche dei bambini nati con malformazioni del volto in Perù. Con i fondi raccolti al Roma Polo Club verranno forniti servizi chirurgici a due ospedali della zona di Lima. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Podcast

        A cura di Intesa Sanpaolo